L’oggetto del bando è il cofinanziamento dell’avviamento o rinnovamento commercio elettronico con mercati esteri e comprende:

  1. Scambi elettronici tra partners
  2. Digitalizzazione dell’esibizione su fiere,
  3. Siti internet per mercati esteri,
  4. Negozi on-line
  5. Video pubblicitari
  6. Rafforzamento delle competenze – formazione

 

Condizioni speciali:

  • la PMI deve avere almeno un dipendente,
  • la PMI deve essere stata costituito almeno due anni prima della presentazione della domanda,
  • la PMI concorrente non può essere in alcun modo (in capitale, proprietà, gestione) collegato con l’esecutore esterno,
  • una PMI può presentare una sola domanda,
  • il concorrente che ha un esito positivo al presente bando non può presentarsi come esecutore esterno per altre PMI concorrenti.

 

Costi ammissibili:

Misura Descrizione Attività previste
Scambi elettronici tra partners Avviamento o rinnovamento di scambi elettronici, interfacce o connessioni sicure tra partners (fornitori, clienti e distributori) per l’automatizzazione e digitalizzazione dei processi internazionali delle catene di fornitura B2B (tali soluzioni e servizi sono richiesti da grandi clienti internazionali, offrono un efficace svolgimento, gestione e monitoraggio delle catene di fornitura, il che permette di diminuire i costi del commercio, gestione delle scorte e forniture, maggiore reazione alle necessità dei clienti e cosi un più efficace ciclo di produzione). Preparazione del proprio ambito per emettere e ricevere e-documenti (ordini, conferme di ordini, conferma della fornitura, ordine del trasporto, e-fatture) con standard internazionali (GS1, CEN, UBL, Odette,..)
-    Digitalizzazione dei prodotti (garantire la gestione di tutte le descrizioni e numeri ID per i prodotti secondo gli standard e in diverse lingue).
-    Avviamento del sistema.
-    Formazione relativa all’attività.
Digitalizzazione dell’esibizione su fiere Partecipare a fiere digitali/showroom (piattaforme per marketing di industrie individuali in diversi paesi o industrie). Preparazione e progettazione dei contenuti digitali, presentazione interattiva dei prodotti e descrizioni di imprese.
- Presentazione ai Show room.
- Formazione relativa all’attività.
Siti internet per mercati esteri Preparazione e gestione dell’immagine completa del sito per mercati esteri. Preparazione e pubblicazione dei contenuti, strutture e descrizioni di società e loro soluzioni sul sito in diverse lingue.
- Avviamento e gestione dei canali digitali e piattaforme (WEB, LinkedIn, Facebook, Booking, Twitter, Trip Advisor, Airbnb, …)
- Formazione relativa all’attività.
Negozi online Creare il negozio online con il fine di vendere all’estero e aumento delle vendite e presenze sul mercato estero Consulenze legali e logistiche per la creazione del negozio online.
- Consulenze per la creazione e introduzione di soluzioni applicative.
- Preparazione di offerte, listini dei prezzi, descrizioni digitalizzate dei prodotti e processi di vendita.
-Preparazione dei contenuti (in diverse lingue e impostate per diversi gruppi target).
- Implementazione del negozio online.
- Formazione relativa all’attività.
Video pubblicitari Preparazione di un video pubblicitario almeno in una lingua straniera. Preparazione della sceneggiatura.
- Registrazione e elaborazione del film.
- Formazione relativa all’attività.
Rafforzamento delle competenze – formazione Rafforzamento delle competenze e dei modelli di partecipazione su nuovi mercati nel periodo della trasformazione digitale

L’attiva e composta da due parti:
Nella prima parte si tratta di una generale formazione e sensibilizzazione dei proprietari, gestori e dipendenti nelle PMI nei seguenti settori:
industria 4.0 (solo sfere relative al commercio con partners stranieri), creazione di valori, nuovi modelli e strumenti per l’esportazione (vendite, marketing, presenza su mercati esteri), implementazione di posti di lavoro digitalizzati, presentazione delle priorità dei dati e servizi aperti, commercio non cartaceo, adattazione ai nuovi regolamenti, sicurezza e rischi della digitalizzazione, internet of things.
Nella seconda parte si tratta di presentazione delle buone prassi della implementazione di “industria 4.0 (solo sfere relative al commercio con partners stranieri)” in società nazionali o estere che si potrebbero svolgere su un livello generale o del settore (es. industria automobilistica).

 

L'intensività del cofinanziamento è unica per tutte le grandezze delle società ed ammonta al 70 % dei costi ammissibili.
I fondi stanziati per il cofinanziamento di una singola operazione non possono essere inferiori ai 5.000 EUR e superiori ai 30.000 EUR.

Scadenze:
2.10.2017 e 1.3.2018